Dom. Ago 25th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

LILT, da Mondragone un messaggio di welfare e solidarietà

2 min read

Grande interesse ha riscosso il convegno promosso dalla LILT, la Lega Italiana Lotta ai Tumori, svoltosi nel pomeriggio di sabato scorso, 21 novembre, presso la sala conferenze “Mario Pacifico” del Museo Civico Archeologico “Biagio Greco” di Mondragone. “Prevenzione e integrazione per abbattere le frontiere” questa la denominazione del meeting rivolto principalmente alle donne immigrate del territorio sull’importanza della diagnosi precoce e della prevenzione oncologica. Hanno presenziato e sono intervenuti, tra gli altri, il sindacolilt Giovanni Schiappa, l’Assessore alle Politiche sociali Lucia Smirne, il Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca S.E. Monsignor Orazio Francesco Piazza, Corinna Mazzucchi, Coordinatore del Consultorio Diocesano “Giovanni Paolo II”, Angela Maffeo Presidente della Consulta Femminile Lilt Caserta, Antonio Passaretta Dirigente medico dell’U.O.C. Ginecologia dell’AORN di Caserta, Nicola Pedana Specialista in Chirurgia della mammella presso la Clinica “Pineta Grande”. Hanno moderato il dibattito Giovanna Fusco (Referente Lilt Mondragone) e Franca Serino (Direttore sanitario Consultorio “Giovanni Paolo II Mondragone”). “Puntare sull’informazione è un’arma a cui non possiamo rinunciare – ha dichiarato in una nota ufficiale l’Assessore alle Politiche sanitarie Benedetto ZoccolaTutto il mondo scientifico infatti è concorde nel riconoscere la fondamentale importanza della prevenzione come prima arma nella lotta contro il cancro”. Concetto ribadito dal primo cittadino Giovanni Schiappa (foto in basso) il quale nella stessa nota congiunta ha commentato: “La giusta informazione è il primo passo verso l’accoglienza e l’integrazione degli stranieri che vivono sul nostro territorio. Mondragone pretende il rispetto delle regole ma è pronta a riconoscere ogni diritto, specie per i più deboli.” Per seguire le iniziative e avere ulteriori informazioni sulle campagne di prevenzione e screening promosse dalla LILT è possibile visitare il sito web www.legatumori.it.

Schiappa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open