• Mer. Ott 20th, 2021

Il trio Zacapa incanta Caserta Vecchia

DiThomas Scalera

Dic 7, 2015

Atmosfera unica per un trio unico. Uno spettacolo sublime quello della “Zacapa Fusion Band” andato in scena ieri sera, 6 dicembre, e che proseguirà anche stasera e domani sera 8 dicembre, presso l’incantevole scenario del borgo di Caserta Vecchia nell’ambito della rassegna “BorgoNatale”. Migliore location non poteva essere scelta dalla formazione composta da Michele Leone, al piano e synth, Salvatore Cavalieri al basso elettrico e Paolo Falco alla batteria (componenti del trio base Zacapa) con la partecipazione di Max Light al sax e Marcello Della Valle alle percussioni, che hanno letteralmente deliziato il pubblico presente ieri sera con l’affascinante e coinvolgente genere “fusion”. zacapa 3Lo spettacolo “Zacapa Fusion Band …. in a Friendly Jam Session”, iniziato alle ore 19:30 e proseguito fino a tarda sera, ha incantato i presenti, i quali hanno potuto godere anche di straordinarie prelibatezze enogastronomiche locali, e tra queste la birra artigianale prodotta da “Formazione Solidale”. Lo stile musicale “fusion”, detto anche jazz-rock, nasce tra la fine degli ‘60 e primi anni ’70 ed è caratterizzato dalla combinazione di elementi jazz, rock e funk. Agli elementi tipici del jazz si unisce una strumentazione tipicamente rock, dove le tastiere e la strumentazione elettronica hanno un ruolo fondamentale nel determinare il suono. La contaminazione vede gli elementi funk sostituire in gran parte gli accompagnamenti jazz, rendendo di fatto le esecuzioni più vicine al pop che al jazz. Miles Davis, i Weather Report di Wayne Shorter sono alcuni degli esponenti internazionali del genere, mentre in Italia, tra i gruppi, spiccano gli Area, i Perigeo e i Napoli Centrale. Proprio a questo repertorio si ispira il trio Zacapa (Weather Report, Spyro Gyra, Chick Corea, Herbie Hancock, Bob Berg) che ovviamente personalizza i brani con propri peculiari arrangiamenti. zacapa 2La nascita del Trio Zacapa è spiegata dal Prof. Michele Leone: “Esso fonda le sue radici su due elementi essenziali: un’antica amicizia che lega i suoi componenti e l’amore assoluto per la musica, in particolare appunto per il genere fusion”. Il Trio Zacapa si presenta attualmente sullo scenario musicale provinciale e non come una delle principali novità di “spessore”. La qualità artistica è elevatissima e rompe gli schemi consolidati avvicinando il pubblico a generi troppo spesso considerati solo di “nicchia” o troppo “intellettuali”. Non solo il pubblico, anche la musica stessa ringrazia per questo il Trio Zacapa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru