Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Aversa/Casaluce – Un sorriso per i bambini del Moscati

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

I colori della vita per i bambini in difficoltà. E’ per il secondo anno di fila che l’associazione “No alla violenza contro le donne e ai minori” di Casaluce organizza l’evento “Regala un sorriso ad un bimbo malato” con l’intento di donare gioia e sollievo ai più piccoli che affrontano il ricovero ospedaliero nel periodo natalizio all’interno del reparto U.O.C. di pediatria del “Moscati” di Aversa. Un evento che si terrà nel pomeriggio di sabato 19 dicembre 2015 e che si presenta come una continuazione del progetto che l’associazione casalucese porta avanti da anni in nome della solidarietà. asscasaluce“La nostra realtà – dice il Presidente Dott. Fernando Antonio Rigliaco non pone l’accento solo sul dramma del femminicidio, come abbiamo mostrato lo scorso 26 novembre col convegno ‘Le ga mi’ organizzato al bar Serendipity, ma anche su altri fattori che si presentano costantemente alla nostra attenzione, come le sofferenze dei bambini. Siamo un punto di riferimento per tutte le problematiche sociali che un cittadino può affrontare; il nostro aiuto è tangibile in relazione anche ai ruoli fondamentali ricoperti dalla psicologa Giuseppina Torrombacco e dall’avvocatessa Rosetta Roma. Renderemo l’ambiente ricco di felicità donando, grazie all’aiuto di Babbo Natale giocattoli ai bambini (offerti dalle persone vicine all’associazione), ma anche pennarelli, libri e caramelle. E’ natale anche per loro e questo nessuno deve dimenticarlo”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close