• Mer. Mag 18th, 2022

La riflessione delle donne di FdI Caserta sulla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

In occasione dell’avvicinarsi del 25 Novembre, le donne di FdI Caserta hanno inteso dare un imput diverso alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, giunta al suo 22esimo anno e che sempre più spesso rischia di diventare esercizio di vuota retorica. Per questo motivo, le Referenti del Dipartimento Privinciale per le Pari Opportunità, del Dipartimento Provinciale e Regionale della Pubblica Istruzione ed una rappresentanza dei Consiglieri Comunali donne di FdI Caserta, hanno inteso avviare una riflessione che vada oltre il 25 Novembre. Pur senza prescindere da esso. E l’occasione per poter affermare l’esigenza di una Politica che contrasti la violenza di genere e gli stereotipi, è venuta dall’accorato appello di Antonio De Caro, Presidente Nazionale dell’ANCI, che ha invitato i Sindaci dei Comuni Italiani a firmare un Patto che impegni le Amministrazioni ad attivare una politica tesa a rimuovere gli ostacoli sociali, ad educate le nuove generazioni e a proteggere chi è meno forte.
Di questo fatto le Referenti di FdI si sono fatte promotrici. Attraverso gli Amministratori iscritti al Partito. Ma anche attraverso una massiccia campagna di informazione che possa arrivare in ognuno dei 104 Comuni della Provincia di Caserta. Perché, come sostiene il Coordinamento femminile che ha proposto l’iniziativa, di fronte all’importanza di alcune tematiche non conta chi arriva prima. Conta che si arrivi in tempo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa