Dom. Mar 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

SGOMBERO CAMPO ROM. Vertice giovedì 10 maggio a Caserta in prefettura

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASERTA. Finalmente il prefetto della città di  Caserta Raffaele Ruberto alza la voce sulla questione del campo rom. 

 Per giovedì 10 maggio è stata convocata una riunione d’emergenza per la vicenda del campo rom situato all’interno della zona “Lo Uttaro”.

Carlo Marino

L’incontro avverrà alle 17.30. A partecipare alla riunione ci saranno: il sindaco di Caserta Carlo Marino,  il questore Antonio Borrelli, il direttore della Caritas provinciale di Caserta Don Antonello Giannotti, la segretaria provinciale della Cgil Camilla Bernabei, e la responsabile regionale dell’Opera Nazionale Nomadi Nadia Marino. Lo scopo dell’incontro è quello di riportare la legalità in quella zona, con  l’operativo sgombero dell’area di proprietà comunale, la zona servirà a nuovi progetti di solidarietà per le 50 persone (20 minori) che attualmente vivono in pessime condizioni igieniche  in quella zona.  Intanto nella zona ex foro boario continuano le operazioni di bonifica e di pulizia realizzata dalla società Campania Ambiente, società della Regione Campania insieme all’ente comunale di Palazzo Castropignano. La bonifica della zona, servirà a rivalutare il luogo per nuovi progetti di rilancio socio- economico produttivi.

Leggi anche:

Il verde di Caserta al degrado: il caso di piazza Padre Pio dimenticata dall’ente comunale di Palazzo Castropignano

Giugliano in Campania. Rom, sgomberato il campo nomadi di Masseria del Pozzo

Open

Close