• Dom. Ott 24th, 2021

A1, per due notti consecutive chiuso il tratto tra Capua e Caianello per lavori

DiThomas Scalera

Dic 14, 2016

Autostrade per l’Italia comunica che, sulla A1 Milano-Napoli, per due notti consecutive, con orario 21:00-06:00, dalle ore 21:00 di mercoledì 14 alle ore 06:00 di venerdì 16 dicembre, sarà chiuso il tratto compreso tra Capua e Caianello, sia verso Roma sia in direzione di Napoli, per permettere il varo delle travi di un cavalcavia. Saranno contestualmente chiuse le Aree di Servizio Teano est (verso Roma) e Teano ovest (in direzione di Napoli).
Itinerari alternativi:
-a chi proviene da Caserta-Napoli ed è diretto a Roma: si consiglia di uscire a Capua, seguire le indicazioni per la S.S. n. 6 Casilina in direzione di Vairano-Roma e far rientro in A1 a Caianello;
-a chi proviene da Roma ed è diretto a Caserta-Napoli: si consiglia di uscire a Caianello e di seguire le indicazioni per la S.S. n. 6 Casilina in direzione Capua-Napoli e far rientro in A1 a Capua.
Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite: i collegamenti “My Way” in onda sul canale 501 Sky Meteo24; sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e su Sky TG24, disponibile al canale 50 del digitale terrestre. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru