Comunicati StampaNews

Adler di Ottaviano, il cordoglio della CGIL

Il sindacato ricorda le vittime dell’incidente allo stabilimento

Disastro ambientale a causa della diossina sprigionatasi

NAPOLI – “Esprimiamo la vicinanza e il cordoglio di tutta la nostra organizzazione alla famiglia della vittima e degli operai rimasti gravemente feriti dall’esplosione avvenuta alla Adler di Ottaviano. Siamo di fronte ad una tragedia che ci lascia attoniti

e che impone a tutti di mantenere elevato il livello di prevenzione della salute e della sicurezza dei lavoratori nelle aziende, ancor più in una fase delicata come quella che stiamo vivendo, perché tragedie simili non si verifichino mai più.

La fase 2 dell’emergenza Coronavirus in Campania non poteva aprirsi nel peggiore dei modi possibili”. Così in una nota il segretario generale Cgil Campania, Nicola Ricci e il segretario generale Filctem Cgil Campania e Napoli, Enzo De Caro

  Una persona è morta nella violentissima esplosione della fabbrica Adler Plastic avvenuta oggi pomeriggio ad Ottaviano, in provincia di Napoli. Secondo un primo bilancio,

le persone coinvolte sono state tre: un ferito grave trasferito all’ospedale di Nola, un altro, ferito lievemente, al Cardarelli di Napoli. La vittima è Vincenzo Lanza, operaio 55enne di Ottaviano.

Il fortissimo boato è stato avvertito distintamente dalla popolazione. L’incendio è scoppiato all’interno di un capannone, a causa probabilmente di una fuga di gas.

L’azienda, di Paolo Scuderi, si occupa di produzione e lavorazione di materie plastiche, ed è leader mondiale del settore.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.