• Lun. Ott 18th, 2021

Agnone. La donna lo lascia, chiama i Carabinieri per sfogarsi: salvato dall'intervento dei militari

AGNONE (IS). Una chiamata diversa dalle altre quella pervenuta ai Carabinieri di Agnone. 

Nessuna richiesta di intervento per l’avvistamento di una macchina sospetta, per una lite o qualsiasi altro motivo per cui giornalmente si richiede l’ausilio dei Carabinieri;

questa volta a comporre il 112 è un uomo che aveva solo bisogno di una voce amica con cui sfogarsi per la fine della propria relazione amorosa. Dall’altra parte della cornetta un uomo in divisa che l’ha ascoltato, consigliato e rincuorato; una voce amica, quindi, ma soprattutto attenta. I Carabinieri infatti non si limitavano a consolare telefonicamente l’uomo ma decidevano di intervenire nella sua abitazione per maggiori controlli. Proprio nel corso dell’intervento, l’uomo cominciava ad accusare un malore e i militari gli prestavano un primo soccorso e allertavano il personale medico. L’uomo si trova ora ricoverato presso l’ospedale di Isernia dove dovranno essere chiarite le cause del malore che, senza l’intuizione e il repentino intervento dei Carabinieri, avrebbe potuto avere ben più gravi conseguenze.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru