• Dom. Ott 24th, 2021

Agnone. Servizio a largo raggio dei Carabinieri: raffica di controlli, perquisizioni e sequestri

DiThomas Scalera

Mag 25, 2017

AGNONE. Un servizio a largo raggio da parte dei Carabinieri di Agnone, è stato predisposto nelle ultime ore attraverso l’impiego dei militari delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile. Posti di blocco sono stati istituiti nei punti nevralgici del territorio alto molisano, nel corso dei quali sono stati eseguiti accertamenti su cinquanta veicoli in transito, identificate settanta persone tra conducenti e passeggeri, e nei casi sospetti si è proceduto ad effettuare perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Ispezioni hanno riguardato anche quattro locali pubblici, al fine di accertare eventuali violazioni in materia amministrativa e igienico-sanitaria. Otto invece  sono state le violazioni riscontrate alle norme del Codice della Strada e numerosi gli alcoltest eseguiti per accertare una eventuale guida in stato di ebrezza. Due veicoli sono stati sottoposti a sequestro perché messi in circolazione privi di copertura assicurativa. A Bagnoli del Trigno, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno sorpreso un 60enne di Isernia,  alla guida della propria auto completamente ubriaco, mettendo così in gravissimo pericolo la sicurezza stradale. Il tasso alcolemico superava di quasi tre volte il limite previsto dalla normativa vigente. Per l’uomo è scattata una denuncia per guida in stato di ebrezza alcolica, il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru