AgricolturaNewsPagina NazionalePolitica

Agricoltura, approvata la risoluzione unitaria sulla cimice asiatica

La soddisfazione della portavoce del M5S in Commissione Agricoltura alla Camera Margherita Del Sesto

“Accolgo con soddisfazione l’approvazione della risoluzione con cui chiediamo al Governo di intervenire al più presto per contrastare l’invasione della cimice asiatica, che a livello nazionale ha causato danni per oltre 250 milioni di euro. Una cifra che non tiene conto delle possibili ricadute negative che ha sull’industria di trasformazione e sul potenziale taglio dei lavoratori stagionali.

La cimice asiatica si è velocemente diffusa in tutto il nord Italia, con la prima segnalazione che si è avuta in Emilia-Romagna nel 2012, e si sta diffondendo rapidamente anche nelle regioni del Centro-Sud.

Infatti, dal 2018 se ne registra la presenza anche in Campania dove i danni iniziano ad essere notevoli, soprattutto in alcune località dell’agro acerrano-nolano e dell’alto casertano”, così in una nota la portavoce del MoVimento 5 Stelle in Commissione Agricoltura alla Camera, Margherita Del Sesto, da mesi impegnata sulla problematica attraverso interrogazioni e interpellanze urgenti, co-firmataria della risoluzione unitaria approvata oggi dalla XIII Commissione della Camera, sulle iniziative per il contrasto alla diffusione della cimice marmorata asiatica. Un insetto proveniente dall’Est asiatico ed altamente polifago, che ha determinato una vera e propria situazione di emergenza, arrecando danni ingenti alla frutticoltura e all’orticoltura, senza risparmiare piante ornamentali e forestali.

“La risoluzione prevede che il Governo adotti con urgenza il decreto ministeriale per introdurre in natura la cosiddetta «vespa samurai», l’antagonista della cimice asiatica, al fine di contrastarne la diffusione. Tra le richieste presenti nella risoluzione non mancano le misure per supportare coloro che sono stati danneggiati economicamente da questa emergenza fitosanitaria, dagli agricoltori ai lavoratori dipendenti occupati nelle imprese di lavorazione della frutta nelle aree colpite. L’agricoltura e i suoi derivati rappresentano per il MoVimento 5 Stelle un settore fondamentale per lo sviluppo del nostro Paese, che fanno del Made in Italy un’eccellenza a livello internazionale. Per questo continueremo a lavorare per gli imprenditori e le imprese che sono costretti a vivere questa grave crisi”, conclude Del Sesto.

Margherita Del Sesto
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.