• Mer. Giu 19th, 2024

Ailano. Abbattuto un allevamento di suini non registrato

Abbattuto un allevamento di suini non registrato ad Ailano

AILANO. I Carabinieri Forestali di Alife, unitamente ai medici veterinari A.S.L. del Servizio Sanità Animale A.S.L. di Piedimonte Matese diretto dal Dr. Forgione, hanno proceduto all’abbattimento di tutti i capi di un allevamento di suini con stalla ad Ailano risultato non registrato all’A.S.L., già oggetto nello scorso mese di marzo di sequestro amministrativo, ai fini della tutela della salute pubblica e del patrimonio zootecnico nazionale.

Tale attività rientra in una più ampia campagna di controllo che i Carabinieri Forestali stanno portando avanti da alcuni mesi, insieme ai medici veterinari dell’A.S.L., per sottoporre a controllo tutti gli allevamenti zootecnici presenti nel territorio matesino.

Al riguardo corre l’obbligo segnalare che le stringenti normative sanitarie nazionali e comunitarie, basate sul cosiddetto principio di precauzione, introdotte per evitare la diffusione di malattie epidemiche tra i capi di bestiame ed in alcuni casi trasmissibili anche all’uomo, non consentono di poter regolarizzare la detenzione di animali per i quali non sia dimostrata la tracciabilità. Quando ricorre questo ultimo caso è obbligatorio purtroppo procedere all’abbattimento dei capi di bestiame. Situazione di irregolarità che è già stata riscontrata in numerosi allevamenti zootecnici del Distretto Matesino A.S.L., per i quali la Regione Campania adotterà analoghi provvedimenti di abbattimento dei capi non tracciati, le cui carni non potranno essere neanche avviate al consumo alimentare proprio per il potenziale rischio in essi insito.   

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!