• Dom. Ott 17th, 2021

Alan Rickman, muore il Piton di Harry Potter

DiThomas Scalera

Gen 15, 2016

Alan-Rickman-piton-770x433
Alan Rickman era malato di cancro, aveva 69 anni
Alan Rickman, il Piton di Harry Potter, è morto giovedì. L’attore britannico Alan Rickman, volto molto noto per aver recitato in tanti film come le serie di “Harry Potter”, “Die Hard”, “Il fantasma innamorato” e “Robin Hood: il Principe dei Ladri” è morto all’età di 69 anni. Lo ha annunciato la Bbc, attraverso il suo agente. L’uomo era malato di cancro. Era famoso per il ruolo del professor Snape nella saga di Harry Potter e per aver interpretato lo Sceriffo di Nottingham in Robin Hood.

ALAN RICKMAN, L’ANNUNCIO DELLA MORTE

La morte di Rickman, uno dei più amati e ammirati attori britannici degli ultimi 30 anni, è stata confermata oggi dalla famiglia in un comunicato: «L’attore e regista Alan Rickman è morto di cancro all’età di 69 anni, circondato dai familiari e amici», vi si legge. Al di là del successo ottenuto presso le nuove generazioni grazie al suo ruolo di professore delle arti oscure nelle trasposizioni cinematografiche dei romanzi di J.K.Rowling, Rickman ha raggiunto la fama nel 1988 quando ha interpretato Hans Gruber, l’avversario di Bruce Willis nel primo “Die Hard”, “Trappola di cristallo”, un ruolo che aveva ottenuto appena due giorni dopo il suo arrivo a Los Angeles, all’età di 41 anni. Rickman è stato ance premiato in carriera con un Golden Globe e un Emmy Award, precisamente nel 1996, per la sua intensa interpretazione nel film tv “Rasputin: dark servant of destiny”. L’attore ha ricevuto in carriera anche un’altra nomination agli Emmy Award, nel 2004, per il ruolo del dottor Alfred Blalock in “Medici per la vita”.
Rickman era nato nel 1946 ad Hammersmith, Londra, da una famiglia operaia. Frequentò il Chelsea College of Art and Design cominciando a studiare per diventare un grafico. Poi vinse una borsa di studio per la Royal Academy of Dramatic Art, che frequentò ad inizio anni ’70. In quel periodo studiò Shakespeare ed ebbe modo di dividere la scena con attori noti come Nigel Hawthorne e Sir Ralph Richardson. La rivista Empire lo ha inserito nella lista dei cento attori più bravi di tutti i tempi.
Fonte: Giornalettismo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru