Comunicati Stampa

Alife, 51a Giornata della Terra presso l’Albero della Pace

Intervento di Concetta Leone ed Erica Mola

51a Giornata Mondiale della Terra Earth Day 2021 presso l’Albero della Pace in Alife (Ce) dedicato anche alla Madre Terra. Intervento di Concetta Leone di Piedimonte e di Erica Mola di Alife.

La Leone che si dedica alla cura della terra e dei frutti che Ella produce, ha declamato una lirica da lei composta dedicata in particolare ai maltrattamenti che l’area verde del Parco giochi di Alife, compreso il Bene Architettonico denominato “lavatoio” sito all’interno dell’area, continuano a subire, uno scempio di fronte al quale non si può far finta di niente. Si ricorda che Concetta Leone è anche la nipote del Cav. Giovanni Di Franco, ultimo reduce e combattente a cui fu dedicata l’opera del Guardiano della Pace realizzato dall’artista e artigiano del legno Ernesto Iannelli di Alife.

Erica Mola invece, ha declamato un messaggio dedicato alla celebrazione di questa Giornata, attraverso il quale ha voluto manifestare tutto lo sdegno per i continui maltrattamenti che Madre Terra subisce e ha esortato infine ad essere più attenti e rispettosi della nostra “Casa Comune”, a “svegliarci” e a smettere di inquinare perché domani sarà troppo tardi. In ultimo, anche il figlio di Erica, Jacopo, alunno della classe 2a B della primaria del plesso di Via Volturno dell’I.C. di Alife, su spinta della madre ( evviva la buona educazione) ha realizzato spontaneamente dei disegni che sono stati deposti ai piedi dell’Albero della Pace, insieme alle liriche di Concetta e di Erica.

“Abbiamo fatto l’ennesima lezione di scuola e di educazione civica davanti al nostro Albero della Pace, lanciando un messaggio importante per la nostra Comunità e speriamo vivamente che possa essere recepito, specie in questo momento cosi critico che ci sta investendo. Non restiamo fermi a guardare da spettatori ma scendiamo in campo e facciamo la nostra parte. Grazie Concetta ed Erica, per averci dato questa possibilità di farlo”. Ha ricordato la Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio, che proprio in questi giorni ha lanciato dalla sua pagina fb il suo ennesimo messaggio in musica dedicato proprio alla causa della Madre Terra, uno dei temi su cui è fortemente impegnata da anni.

Di seguito riportiamo i link dei 2 video dove si possono ascoltare gli interventi delle due amiche dell’Albero della Pace, “Concetta ed Erica”.

Intervento di Concetta: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10225629708348043&id=1188807683

***Intervento di Erica:https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10225630125278466&id=1188807683

***Note: Di seguito si riportano i 2 testi interi.

“Madre Natura piange…””Bottiglie sparse, plastica sparsa ovunque, bottiglie di vetro, cumulo di vergogna.L’ Albero di ulivo piange! Plastica, sacchetti vuoti ovunque. Giovani imbizzarriti dalla voglia di distruggere, Parole inutili, plastica abbandonata, plastica buttata lì, tra il verde prato,Lo scivolo dei bimbi, il vecchio lavatoio, Stanco dei tanti soprusi. Plastica, bottiglie di vetro, la natura piange, figli ingrati, giovani ribelli…. Madre natura piange, piange ….”.” (Concetta Leone, 19 Aprile 2021- Erth Day 2021)”.

“22 Aprile Giornata Mondiale della Terra”. “In questa giornata così importante vorrei dire a tutti che la nostra terra è un posto meraviglioso, unico e bello. Se tutti fossero così educati, se tutti fossero tanto intelligenti e a non fare troppo i saputelli. La nostra terra ci lancia dei segnali molto evidenti che tutti ne siamo al corrente, ma ogni persona se ne infischia completamente. Solo se ogni persona non sporca, non inquina, non maltratta ambiente, territori e tutti i luoghi potremo vivere. “Sveglia!” e salviamo il nostro Pianeta, perchè domani sarà troppo tardi e l’irreparabile non si potrà più salvare”.”(Erica Mola, 20 Aprile 2021)”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.