• Mar. Ott 19th, 2021

Alife. Amianto e scarti edilizi in alcuni terreni: la Guardia di Finanza vuole vederci chiaro

DiThomas Scalera

Gen 26, 2016
finanza_eternit
ALIFE. La Guardia di Finanza di Piedimonte Matese al Comune di Alife, per cercare di scovare i proprietari di alcuni terreni ubicati in località “Fiumarello” oggi “Fontana Guidone”. L’indagine è il prosieguo degli accertamenti scattati nel settembre dello scorso anno, allorquando le fiamme gialle durante un sopralluogo furono rinvenuti rifiuti abbandonati su presunti fondi privati, consistenti in lastroni di cemento di amianto, oltre a rifiuti derivanti dagli scarti di lavori edilizi. Le aree vennero quindi sottoposte sequestro e di tutte le operazioni fu redatta informativa di reato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Successivamente il Comune emanò ordinanza di ripristino dei luoghi e soprattutto di smaltire quel materiale altamente inquinante, in danno ai rispettivi proprietari dei terreni. L’ultimo “step” ha visto le fiamme gialle recarsi al Comune nei giorni scorsi, per acquisire gli estremi catastali e risalire ai proprietari dei terreni oggetto di sequestro, al fine di completare la procedura scattata il 24 settembre 2015. Tuttavia l’Ufficio Tecnico non predispone la necessaria attrezzatura per individuare con esatta precisione delle coordinate planimetriche dei luoghi ed ha interpellato il Perito Agrario Giuseppe Sansone affidandogli il compito di rilevazione e restituzione dei luoghi. Si attendono ora gli esiti degli accertamenti catastali, nel mentre le indagini della Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, volte a scoprire chi ha provocato lo scempio ambientale proseguono.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru