• Mer. Ott 27th, 2021

15127335_10211052894536808_509128594_o

ALIFE. In occasione della Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza il Movimento internazionale per la Pace della provincia impegnato sui percorsi educativi, presso l’area del Giardino della Pace che ospita l’Albero della Pace e dei Diritti dell’infanzia violata, ha riunito una rappresentanza dei giovanissimi con i quali è stato lanciato un messaggio di Pace e di difesa dei diritti, con articoli estrapolati dalla Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza. Sono stati presenti i giovanissimi che hanno anche declamato articoli estrapolati dalla Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza: Mariapia Biondi, Gianpiero Vetere, Antonietta Alfano Piscopo, Benedetta Porceddu, Nicole Conte, Fabiana Mallardo, Maria De Marco, Manuel Gaetani, Antonio Piccirillo. Presenti ancora i giovanissimi che hanno tenuto striscioni e bandiere in tema: Simon e Angelo Testa, David Perillo, Manuel Alfano, Mychel Maio, Teo Vitelli, Luigi Nisio, Mario Miselli, il volontario Pasquale Biondi con la Presidente Agnese Ginocchio. Presenti anche alcuni genitori dei bambini fra cui le Sig.re Paola Natale e Milena Lombardi( foto finale di gruppo) che si ringrazia per la presenza. E’ stato lanciato infine anche un messaggio per il prossimo Consiglio Comunale junior, per il quale progetto si rende necessario che i giovani vengano formati alla Pace, ed infine un messaggio antiviolenza in merito ai recenti gravi fatti vandalici accaduti sempre nell’area del Parco Giochi cuore pulsante della Città.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru