Mer. Dic 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Alife. L’Albero della Pace ha salvato la scuola, ancora altre precisazioni e ringraziamenti

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

13495676_10209643659546814_1368127860580732138_o

ALIFE. Il Movimento Internazionale per la Pace della provincia con la Presidente Agnese Ginocchio, originaria di Alife, impegnato da anni sul versante educativo, interviene nuovamente sulla vicenda della scuola di Alife e precisa ancora: ” E’ grazie alla Dirigente scolastica e all’Istituto Comprensivo di Alife che l’Albero della Pace fu piantato ad Alife. Grazie alla Dirigente scolastica Annamaria Pascale e al Consiglio d’Istituto che si pote’ organizzare il passaggio della “Fiaccola della Pace” dei 100 anni della grande guerra, l’importante mobilitazione che sta attraversando tutta la provincia e oltre, che ha l’obiettivo di inaugurare dopo cent’anni di guerre e di violenze l’Era della grande Pace. L’anno prossimo si organizzerà la II Ed.ne del passaggio della Fiaccola della Pace e come dall’ultimo cerimoniale che ha visto la consegna alla Dirigente scolastica dell’Appello di adesione, l’Istituto Comprensivo con la sigla del “Patto di Pace” verrà nominato “Scuola di Pace” . Diamoci da fare e concentriamoci a restituire alla nostra Scuola il significato più alto, più laico e più educativo possibile che le se addice. Occorre lavoro, dialogo da parte di tutti. Nel segno della Pace allontaniamo le ostilità e ciò che impedisce la crescita, e auspichiamo più attenzione e rispetto da ambo le parti. In un tempo di grave emergenza educativa, occorre investire in educazione e cultura, e per essere vincenti occorre investire in educazione e cultura per la Pace e dare sempre il buon esempio”. “In ultimo- precisa ancora la Presidente Agnese Ginocchio- è da ringraziare anche l’impegno dell’ Avvocato Michela Visone, impegnata per il bene della nostra amata Alife, affinché la problematica della scuola trovasse una soluzione positiva. Ed è da ringraziare anche l’amministrazione comunale di Sant’Angelo d’Alife, in particolare il Sindaco Folco che a motivo di ciò ha emanato una delibera con la quale è stato deciso di far accorpare il plesso di S. Angelo di Alife all’Istituto Comprensivo di Alife. Dal prossimo anno scolastico infatti, il plesso di S. Angelo passerà ad Alife. Dopo aver ringraziato nel precedente comunicato l’enorme impegno della Dirigente scolastica Annamaria Pascale che si è adoperata al massimo insieme al Consiglio d’Istituto, dimostrando perciò di amare la Scuola di Alife, il ringraziamento infine va’ rivolto a tutte quelle persone, docenti, genitori, istituzioni e a quanti hanno lavorato intensamente e si sono adoperati affinché venisse scongiurata l’ennesima umiliazione. Grazie alla Pace la Scuola di Alife è salva. Chi sceglie di impegnarsi per l’affermazione di questa causa suprema della storia- e conclude- vince, sempre. Per questo l’appello rivolto a tutti: lavoriamo insieme per trasformare la nostra Comunità in una Comunità per la Pace, dove si agisce, si parla, si opera, Si educa, si insegna e si amministra con la parola Pace!

Leggi anche: Alife. La dirigenza scolastica non è stata persa, la soddisfazione del Movimento per la Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close