• Gio. Ott 21st, 2021

Alife. “Nostalgie alifane”, pronto il calendario 2016 dedicato a Sant’Anna

DiThomas Scalera

Dic 10, 2015

28cc7d0a9b56e7709a9a9c2cf3ca5ab1_L

ALIFE. In occasione dei numerosi appuntamenti natalizi in programma ad Alife fino al 6 gennaio, il Comitato festeggiamenti Sant’Anna distribuirà l’edizione 2016 di un calendario interamente dedicato oltre che ai Santi Gioacchino e Anna, anche ad Alife e agli alifani. Dodici mesi che racchiudono preziosissime fotografie, ben trentaquattro, tutte raffiguranti persone e luoghi del passato che hanno rappresentato e rappresenteranno per sempre attimi di vita vissuta nel paese più grande, dopo la vicina Piedimonte, del matesino. “Oh! Alife, grande terra di storia, / di vicende epiche serbi gloria: / del Sannio baluardo antico / contro Roma ardito nemico. / Ti adorna la cinta dimora per assedi già difesa sicura! / Per sette volte distrutta o vinta, / risorgesti forte ed incruenta”. Un lungo componimento a firma di Ennio Antonio Isabella introduce il calendario che altro non vuole essere che uno scrigno di ricordi affettuosamente messi a disposizione dai cittadini alifani che hanno concesso la riproduzione delle foto storiche. “Anche quest’anno siamo pronti in largo anticipo, – ha ricordato il presidente del Comitato festeggiamenti Luca Zarroneabbiamo voluto questo calendario perché già la scorsa edizione è stata molto apprezzata dai nostri concittadini. Un grazie va agli sponsor, a coloro che hanno concesso le foto e a tutti coloro che con un’offerta voglia sostenere il Comitato che già è a lavoro per i festeggiamenti 2015″.

Fonte: RadiCe

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru