• Gio. Ott 28th, 2021

Alife. Scoperta una discarica di amianto dalla Guardia di Finanza: denunciati i proprietari del terreno

DiThomas Scalera

Set 25, 2015

amianto

ALIFE. La Tenenza della Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, nell’ambito dei peculiari compiti istituzionali di polizia economico-finanziaria, ha intensificato i controlli nell’area dell’Alto Casertano per contrastare la diffusione dei fenomeni illeciti a tutela della legalità. L’attività svolta ha consentito di constatare violazioni di vario genere nei diversi comparti operativi e, in particolare, nel settore della tutela dell’ambiente, del gioco clandestino e della contraffazione. In tale contesto, le Fiamme Gialle hanno individuato, nel territorio del Comune di Alife, un’area di circa 800 mq. sulla quale erano stati sversati rifiuti speciali pericolosi, abilmente occultati nella vegetazione. A seguito di un’attenta ricognizione della zona, svolta anche con l’ausilio di personale dell’ufficio tecnico comunale, è stata accertata la presenza sul terreno di oltre 40 quintali di materiale consistente in lastre di eternit, laterizi ed altri prodotti di risulta. Al fine di salvaguardare l’ambiente e la salute dei cittadini dalla pericolosità costituita soprattutto dalla presenza del notevole quantitativo di lastre di amianto presenti sul terreno, l’intera area è stata sottoposta a sequestro preventivo e i proprietari della stessa, identificati in due soggetti di Alife di 64 e 45 anni, sono stati deferiti a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di illecita attività di gestione dei rifiuti.

Fonte: Caiazzo Rinasce

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru