• Ven. Ott 22nd, 2021

Alife. Secondo scuolabus acquistato coi soldi di alcuni amministratori

DiThomas Scalera

Mar 29, 2016

giammatteo_avecone_scuolabus-702x336
Il sindaco Giuseppe Avecone e l’assessore Angelo Giammatteo

ALIFE. Con la ripresa delle attività didattiche, è pronto a entrare in servizio il secondo scuolabus consegnato ni giorni scorsi al Comune di Alife. E’ il secondo veicolo acquisito dall’Ente nel giro di pochi mesi sempre grazie alla rinuncia delle indennità da parte dell’assessore Angelo Giammatteo, qualche altro suo collega e del sindaco Giuseppe Avecone, per metterlo a disposizione degli alunni delle scuole primarie cittadine. Operazione che, una volta tanto, dona credibilità al modo di fare politica e, soprattutto, restituisce fiducia nelle persone che non credevano che esistano ancora sindaco e/o assessori pronti a rinunciare ad uno stipendio per la carica rivestita, lasciandolo allo stesso Comune per opere sociali. Il nuovo scuolabus è già pronto per entrare in servizio e farà da supporto al primo consegnato a gennaio scorso, acquistato con le stesse modalità, ovvero con i soldi derivanti dalle indennità assessoriali e di sindaco. Qualcun’altro, invece, a inizio della legislatura aveva accettato l’accordo di rinuncia alle indennità assessoriali, ma poi  ha ben pensato di richiederle, con tanto di arretrati ed interessi di mora. Lodevole quanto esemplare, allora, il comportamento di Avecone, Giammatteo e qualche altro assessore di “buona volontà”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru