Dom. Set 15th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Alife/Caiazzo. Primo Sinodo diocesano, il programma

2 min read
Mons. Valentino Di Cerbo
Mons. Valentino Di Cerbo

ALIFE/CAIZZO. Avrà inizio in questo fine settimana, a partire da oggi, la fase antepreparatoria del primo Sinodo diocesano cui seguiranno successivi lavori fino al prossimo anno: evento storico per la Chiesa di Alife-Caiazzo e per il territorio in quanto il Sinodo si colloca a 194 anni dall’ultimo celebrato nella diocesi di Alife e da 78 da quello celebrato a Caiazzo.

Alla prima fase, corrispondente agli aventi del week end, seguiranno altre di approfondimento e di lavoro per il rinnovamento della pastorale diocesana.
Sono 5 i momenti portanti dell’intero percorso ecclesiale, come 5 le commissioni di sacerdoti e laici al lavoro, destinato a dare un volto nuovo alla Diocesi all’indomani della Visita pastorale di Mons. Valentino Di Cerbo; fasi progressive di lavoro che attingeranno al patrimonio di fede e tradizioni (cogliendone i punti deboli e i punti di forza) ma soprattutto alle nuove esigenze sociali e culturali che chiedono continuamente alla Chiesa di rinnovarsi, di crescere, ma soprattutto di assumere una forma completa per rispondere alla chiamata del Signore a ciascun battezzato.
I lavori delle Commissioni saranno su 5 ambiti pastorali: evangelizzazione e catechesi; liturgia e sacramenti; Carità e testimonianza cristiana; Presbiterio, Consigli pastorali; Consigli affari economici, Foranie; Amministrazione e tutela dei beni.

Il primo convegno, questa sera alle 18.00 in Cattedrale, dal titolo Una Chiesa sinodale, vedrà la presenza del professore Carmelo Torcivia, pastoralista.
Domani alla stessa ora, il convegno Chiesa di Alife-Caiazzo chi sei? Da dove vieni? sarà animato dal sociologo Federico D’Agostino.
Domenica, alle 18.00, si concluderà questa prima fase di lavoro con la messa presieduta da Mons. Valentino Di Cerbo e la consegna a tutti i fedeli presenti del Documento preparatorio “E camminava con loro” contenente le indicazioni generali sui lavori del Sinodo e la riflessione biblica sull’episodio dei Discepoli di Emmaus raccontata dall’evangelista Luca che accompagnerà tutto il percorso sinodale.
La fase immediatamente successiva ai convegni citati coinvolgerà la Segreteria del Sinodo per la convocazione delle Commissioni e il successivo inizio dei lavori.

“Iniziamo con fiducia questa nuova avventura – le parole del Vescovo Valentino alla partenza di questo avvenimento – con la speranza che giungano proposte coraggiose capaci di rendere alla Chiesa locale la sua bellezza, una rinnovata credibilità e la capacità di annunciare in modo sempre più adeguato ai tempi la gioia del Vangelo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open