Mer. Dic 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Alife/Piedimonte M. Alternanza Scuola-Lavoro presso la Banca Capasso per due studenti

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

84327d55321649e3ab2c1d083a28f3f9_L

ALIFE/PIEDIMONTE M. L’alternanza Scuola–Lavoro è un modello di apprendimento che permette ai ragazzi della scuola secondaria superiore, di età compresa tra i 15 e i 18 anni, di svolgere il proprio percorso di istruzione realizzando una parte della formazione presso un’Impresa o un Ente del territorio con un impegno di 200 ore complessive.

Si tratta di una nuova visione della formazione che nasce dal superamento della separazione tra momento formativo e applicativo, e si basa sull’idea che l’educazione formale, l’educazione informale e l’esperienza di lavoro possano combinarsi in un unico progetto formativo. L’Alternanza Scuola- Lavoro costituisce, pertanto, una vera e propria combinazione di preparazione scolastica e di esperienze assistite sul posto di lavoro, predisposte grazie alla collaborazione tra mondo delle organizzazioni e scuola.

In quest’ottica il progetto Alternanza Scuola-Lavoro, che è in svolgimento presso la sede della Banca Capasso Antonio spa, frutto di una convenzione stipulata tra la Banca Capasso Antonio spa e il Liceo Statale “Galileo Galilei” di Piedimonte Matese, si pone come obiettivo primario il raggiungimento, da parte dei due allievi ospitati presso la sede di Alife, di competenze specifiche e attitudinali relativamente ai processi di gestione di una banca di piccole dimensioni.

Agli studenti Italiano Antonio Pio di Alife e Melissa Rosaria Caruso di Piedimonte Matese, individuati dal Consiglio di Istituto del Liceo sulla base di criteri di merito, sara data l’opportunità di conoscere dal di dentro la Banca nelle sue multiformi attività. Dal funzionamento di una filiale all’istruttoria di una pratica di affidamento, dalla redazione del bilancio al sistema dei controlli interni, dalla sicurezza negli ambienti di lavoro alla gestione dei sistemi informatici.

Gli allievi durante il percorso di formazione avranno modo di interagire con i soggetti apicali della Banca quali il Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale, l’Amministratore delegato e il Direttore centrale. Avranno modo di partecipare all’attività quotidiana delle varie Aree, di apprendere le dinamiche dei flussi interbancari, di comprendere l’attività che il sistema bancario svolge nel contrasto al riciclaggio del denaro da attività illecite. La continuità della presenza degli allievi, la contiguità con gli operatori della Banca permetterà di ottenere una formazione dal “di dentro”, in modo che gli stessi possano comprendere i vari processi che sottendono l’attività bancaria acquisendo così competenze specifiche sul campo.

L’attività di formazione e orientamento del percorso in alternanza scuola-lavoro è congiuntamente progettata e verificata da due docenti “tutor interni”, prof.ssa Antonucci Eliana e prof.ssa Conenna Angela, designate dall’istituzione scolastica, e da un “tutor formativo esterno” individuato dall’istituto di credito nel Direttore centrale sig. Sisto Bisceglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close