• Dom. Gen 23rd, 2022

Il gruppo Alleanza per Capodrise sollecita il sindaco Vincenzo Negro su viabilità, scuola e protocollo

CAPODRISE. Le strade “colabrodo”, i ritardi nella ricostruzione della scuola primaria “Elpidio Jenco”, la strana gestione del protocollo del Comune. Sono questi gli argomenti delle interpellante presentate dai consiglieri comunale del gruppo “Alleanza per Capodrise”, Maria Belfiore e Gaetano Argenziano, al sindaco Vincenzo Negro. «Le strade della nostra città – rivelano Argenziano e Belfiore – versano in uno stato pietoso: minano la sicurezza degli automobilisti e dei pedoni, creano danni alle auto. La situazione, preoccupante ovunque, mostra il suo apice negativo in via Retella, in via Santa Lucia, in via Pizzo Pilato. Ma di esempi ce ne sarebbero davvero tanti. Negro se ne rende conto? Ha un piano di intervento? I cittadini hanno il diritto di sapere». Sul versante scuola, Belfiore e Argenziano hanno chiesto al sindaco di conoscere «lo stato dei lavori del nuovo plesso; le risorse economiche impegnate e quelle già erogati dall’ente; le ragioni del non corretto funzionamento della linea internet alla Primaria e la tempistica relativa ai doppi turni dovuti al mancato funzionamento della caldaia». Rispetto, infine, al protocollo del Comune, Argenziano e Belfiore denunciano «una gestione quantomeno dubbia della registrazione degli atti, con una numerazioni a salti e la mancata compilazione in ordine progressivo e cronologico».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa