• Mar. Ott 4th, 2022

Acqua bene comune: pubblica, democratica, per tutti

Nonostante i chiari esiti di una consultazione popolare, la rete idrica continua ad essere per la grande maggioranza in mano a privati, spesso multinazionali che hanno – per definizione – come primo obiettivo il profitto.

Come possiamo accettare che profitto venga fatto sul bene primario per eccellenza? Come si può accettare che anche l’acqua venga mercificata, in un momento in cui la crisi climatica con le sue drammatiche conseguenze sulle nostre vite, nell’estate più calda mai registrata segnata da disastri ambientali e siccità?

Attivisti, realtà istituzionali come l’ONU e personalità religiose  come il Papa hanno messo in guardia a più riprese contro i rischi della privatizzazione dell’acqua.

Se è necessario un serio piano di investimenti per il risparmio idrico, sia in ambito urbano che industriale, promuovendo il ciclo chiuso, con il riuso delle acque e quindi la riduzione dell’impatto degli scarichi sui fiumi e dello sfruttamento delle acque di falda, e contro la dispersione idrica dei nostri acquedotti che perdono il 40% di acqua, è necessario altresì inserire una volta per tutte una tutela nazionale, magari costituzionale, dell’acqua come bene pubblico, comune e inalienabile. Su cui nessun privato o azienda possa trarne profitto.

Antonio Dell’Aquila

Capolista Alleanza Verdi Sinistra alla Camera dei Deputati per le province di Caserta e Benevento

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi