• Gio. Ott 21st, 2021

Alto Casertano. Rally del Matese, domani la presentazione ufficiale. Consegnati i Road Book

DiThomas Scalera

Mag 22, 2017

ALTO CASERTANO. Settimana pienissima per i componenti dell’ASD Matese Motorsport, il prossimo week end si parte. Intanto è stata fissata per domani, 23 maggio a partire dalle ore 18:00 presso la sede del Parco Regionale del Matese (Piazza Vittoria) a San Potito Sannitico, la conferenza stampa di presentazione che quest’anno avrà una valenza nazionale.

Intanto ieri, domenica 21 maggio, sono stati consegnati i Road Book ed effettuate le ricognizioni autorizzate. Piloti provenienti da tutta Italia hanno già conosciuto domenica il nostro Matese.

Abbiamo chiesto a qualcuno di loro le prime impressioni. Anche una donna sarà al volante, Martina Iacampo di Campobasso. “È la prima volta che partecipo da pilota, – ha precisato Martina – è anche il mio 1º rally in assoluto anche se a Piedimonte sono stata in occasione di una delle primissime edizioni. È un rally lungo, mette a dura prova i partecipanti. Il paesaggio è unico, location davvero spettacolare. Le PS sono impegnative, con tante insidie e commettere errori è molto facile, ma questo è il rally!”

Addirittura viene da Olbia un’altra testimonianza. “Ho partecipato ad altri rally nel centro/sud Italia ma nel Matese è la prima volta – ha precisato il sardo Maurizio Diomedi – le prove sono molto belle ma soprattutto completamente diverse una dall’altra, sia nella tipologia di tracciato che nella aderenza del fondo. Ottima l’ospitalità!”

“Delle prove complessivamente valide, – ha dichiarato Guarducci Brunero da Prato – il tratto più suggestivo è certamente quello che costeggia il lago del Matese, molto bello”.

Intanto il countdown sul sito www.matesemotorsport.it scorre veloce. Tra 5 giorni si parte.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru