• Dom. Ott 24th, 2021

Alvignano. "Vespagiro", ecco il percorso

DiThomas Scalera

Mag 13, 2017

ALVIGNANO. Saranno percorsi 48 chilometri + 700. Da Alvignano, passando per Castel Campagnano, Ruviano fino a giungere, percorrendo via Santa Lucia di Caiazzo al Rio delle Tavole dove ci saranno ospiti e performance, attrazioni per grandi e piccini. Anche quest’anno il Vespagiro organizzato dai Vespisti Alvignanesi assicura un “viaggio” nella natura, tra paesaggi mozzafiato e scorci incontaminati. Una giornata, il prossimo 18 giugno, dedicata alla Vespa e al sano divertimento, una domenica – con ritrovo in piazza Notarpaoli di Alvignano, già a partire dalle ore 8:00, per iscrizioni e registrazioni – che sarà aperta dal sound e il ritmo de I Bottari di Macerata Campania, gruppo che accompagnerà i partecipanti anche nel pomeriggio. Attese nel corso della giornata anche esibizioni e tante sorprese, l’estrazione dell’ormai tradizionale lotteria e l’ospite della nona edizione. Impossibilitato lo scorso anno per motivi salute, quest’anno non farà mancare infatti la sua presenza Maurizio Mattioli, attore, doppiatore e comico di gran successo, protagonista di film di successo come “Immaturi ” di Paolo Genovese. Un appuntamento insomma da non perdere dedicato ai motori, ai sapori e alle bellezze del territorio. Per essere aggiornati su tutto basta seguire su Fb la pagina “Vespisti Alvignanesi”, partecipare all’evento “Vespagiro 2017 – 9^ edizione”, oppure visitare il sito internet www.vespaclubalvignano.it. Per info e comunicazioni [email protected]

Foto: Gianfranco Carozza

Leggi anche: Alvignano. “Vespagiro”, il 18 giugno la nona edizione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru