• Sab. Set 25th, 2021

Ambiente, 105 milioni per la bonifica dei siti abbandonati. Oltre 12 per la Campania

Micillo: “Oltre 12 milioni per la Campania”

Dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa stanziati 105 milioni di euro per la bonifica dei siti abbandonati, di questi 12.623.200 solo per la Campania.

“Ora toccherà alla Regione, soggetto attuatore indicare i siti da bonificare agire in fretta”. Lo dichiarano in una nota i parlamentari del Movimento 5 Stelle.
“Stiamo parlando di centinaia di siti in tutta Italia, luoghi abbandonati e inquinati, discariche, vecchie fabbriche abbandonate, dove non si è mai trovato un responsabile che li bonificasse, perché formalmente non sono né di competenza statale, né regionale” spiegano gli esponenti del Movimento 5 Stelle.
“Luoghi che inquinano e stanno lí a volte da decine di anni. Il 50% si trova al centro nord e il 50% al sud” continuano gli esponenti pentastellati.
“Finalmente lo Stato, con il Ministro dell’Ambiente Costa, se ne prende carico stanziando 105 milioni di euro ripartiti tra le Regioni ( il decreto è già passato in conferenza Stato Regioni) e ora le Regioni devono attivarsi e bonificare” spiegano gli esponenti pentastellati.
“Cittadini, comitati, noi parlamentari con i consiglieri regionali sono chiamati a fare pressione su media e regione affinché non se ne lavino le mani. Questa battaglia per l’ambiente è solo all’inizio e parla al cuore dei nostri territori” concludono gli esponenti del Movimento 5 stelle.

“Oltre 12 milioni di euro sono stati destinati alla Campania, adesso sarà compito della Regione, quale soggetto attuatore, individuare i siti e provvedere alla bonifica. I fondi ci sono! Ancora una volta si avverte forte la presenza del Governo sul territorio. Buon Anno a tutti”. Così il deputato M5S Salvatore Micillo, componente della Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati.

Salvatore Micillo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna