• Sab. Ago 20th, 2022

Ana Ugl: “L’ordinanza di sospensione varata ad Alife è irricevibile”

Sospensione del mercato settimanale di Alife

La sospensione del mercato settimanale di Alife giunge come un fulmine a ciel sereno. E’ quanto comunicano Il Segretario Nazionale di Ana Ugl Marrigo Rosato ed il Presidente Provinciale Giuseppe Magliocca. L’ordinanza di sospensione varata della sindaca Di Tommaso, si legge in una nota trasmessa agli organi di stampa, giunge con un preavviso di sole 24 ore e pone i lavoratori del settore in una condizione di estrema difficoltà soprattutto per i dettaglianti di alimenti che hanno investito per assicurare generi deperibili e di prima necessità. Ciò che non si comprende, argomentano i sindacalisti, è perché in una regione dichiarata zona bianca, venga chiuso il solo mercato all’aperto nel solo comune di Alife e vengano invece ritenuti sicuri tutti gli altri luoghi deputati alla compravendita di beni e servizi. 

Stiamo valutando di manifestare contro un’ordinanza dal retrogusto ideologico che riteniamo irricevibile e contro la quale proporremo azioni risarcitoria al TAR della Campania. Abbiamo invitato la Prefettura di Caserta ad agire affinché sia revocata la Ordinanza della Sindaca di Alife per i numerosi profili di illegittimità.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa