• Mar. Ott 26th, 2021

Andrea Palmieri tra i pizzaioli del Guinness World Record

DiThomas Scalera

Set 19, 2014
Andrea Palmieri
Pietramelara. Nei giorni scorsi, il 15 e il 16 settembre, al Palapartenope di Napoli, si è svolto l’appuntamento col Guinness World Record. Con 278 persone a lanciare un panetto di pizza in aria, Napoli ha battuto il record mondiale sulla pizza margherita detenuto dagli americani (265 persone nella città di Los Angeles nel mese di giugno a lanciare contemporaneamente altrettante pizze). Al Guinness World Record di Napoli ha partecipato anche una pizzeria di Pietramelara, ‘Pizza Express’ di Andrea PalmieriIl giovane pizzaiolo 24enne (nella foto), unitamente a tanti altri provenienti da tutta Italia, ha portato a casa una medaglia e un attestato del Guinness. “E’ stato molto emozionante partecipare a questo evento. Sono orgoglioso di averne fatto parte. Ho avuto l’opportunità di conoscere maestri pizzaioli e molti colleghi di lavoro. Inoltre, credo che è un primato simbolico ma importante anche per Pietramelara”, ha dichiarato Andrea, pizzaiolo proprio a Pietramelara ma originario di Sparanise. Il primato è stato certificato dal giudice del Guinness World Record, Lorenzo Veltri. Una festa per tutti i pizzaioli, chiamati a un grande sforzo per entrare nella storia. Un’occasione divertente per far conoscere al mondo la pizza margherita, esaltata dai buonissimi prodotti agroalimentari campani. L’evento è stato organizzato dall’associazione ‘Margherita Regina’ e dall’Istituto nazionale pizza, con la partnership di Radio Marte.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru