campaniaCoronavirusCronacaNewsSalerno

Coronavirus ad Angri, morto un noto professionista

L’uomo trasferito al Ruggi di Salerno,non ce l’ha fatta. Ha perso la sua battaglia contro il Coronavirus

Quando un uomo muore, un capitolo non viene strappato dal libro, ma viene tradotto in una lingua migliore.

(John Donne)

Angri. Questa domenica di Pasqua in cui si dovrebbe festeggiare la Resurrezione, non è una giornata piacevole per la cittadina dell’agro nocerino sarnese.

Il Coronavirus ha fatto un’altra vittima: Un professionista di 48 anni, Gianfranco Campolo, non ce l’ha fatta. Primo positivo della cittadina, scoperto circa un mese fa, dalla Terapia Intensiva dell’Ospedale di Nocera Inferiore è stato trasferito al Ruggi di Salerno.

L’intera cittadina è sconvolta per la perdita di quest’uomo, stimato professionista nonché amico e padre. Circa un anno fa aveva perso sua moglie, ed ora lascia una minore.

Attualmente, nella cittadina di Angri i positivi risultano diciotto persone, un deceduto ed un guarito. L’invito del Primo cittadino, il Sindaco Cosimo Ferraioli, è quello di resistere e restare a casa, bisogna rispettare le ordinanze per evitare situazioni di assembramento. Il Coronavirus non è stato ancora sconfitto anche se arrivano buone notizie dalla Terapia Intensiva, molti pazienti ne stanno uscendo e ritornano a respirare senza l’ausilio di macchinari.

Molti i volontari della zona che si stanno prodigando per aiutare chi ne ha bisogno: Croce Rossa, Guardie Ambientali, Protezione civile e Pubblica Assistenza, infatti, hanno consegnato un uovo di cioccolato per ogni bambino dai tre ai cinque anni per allietare loro questa ricorrenza.

Il Primo cittadino,inoltre, ha voluto adottare misure restrittive già da alcune settimane, come la suddivisione per ordine alfabetico  per fare la spesa,in modo tale da evitare situazioni di lunga attesa fuori dai supermercati.

Inoltre, molte attività commerciali si sono rese disponibili per la consegna a domicilio del tutto gratuita, utile soprattutto a chi non è consigliato uscire nemmeno per i beni di prima necessità o medicinali.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.