• Ven. Ott 22nd, 2021

Anziano suicida Civitavecchia

DiThomas Scalera

Dic 10, 2015

Suicida ciitavechia10 Dicembre, solo dopo 12 giorni veniamo a conoscenza di un triste episodio avvenuto a Civitavecchia (RO). Luigino D’angelo, un anziano signore di 68 anni, si è impiccato sulla scala della sua villetta. Il motivo che ha spinto quest’uomo a dormire per sempre è stata la perdita dei risparmi di una vita. Il denaro non è stato perso nè per prodigalità nè per vizio del gioco. Semplicemente, la banca dove teneva riposti con sicurezza ed infinita fiducia i suoi soldi, ha fallito. Il suo gesto, è stato spiegato su un bigliettino trovato accanto il suo cadavere dalla sua consorte. Dolore e lacrime amare in quella piccola villetta di Civitavecchia. Il caso ha talmente sconvolto il paese che le associazioni Adusbef e Federconsumatori hanno rilasciato le proprie condoglianze, ed inoltre hanno chiesto di verificare se il decreto sulla risoluzione dellle 4 banche sia compatibile con le norme penali. Il signor Luigino D’angelo ha visto i suoi 100mila euro sparire nel nulla, un minuto prima c’erano, ed un minuto dopo.. poof, come nulla fosse. Il pensionato prima di morire però ha scritto una lettera in cui accusa l’istituto per quanto accaduto. Anche il segretario generale della Conferenza episcopale italiana ha denunciato l’accaduto, sperando che l’episodio faccia riflettere. ” Speriamo che che la vita e la civiltà non si misurono più solo con il PIL ed il denaro” dice il segretario, e non possiamo certamente dargli torto.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru