Mer. Apr 8th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Apice. Sequestrata una discarica abusiva: i particolari

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Sul posto i Carabinieri Forestali di San Giorgio del Sannio

APICE (BN). Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito di indagini delegate dall’Autorità Giudiziaria, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio sono intervenuti nel Comune di Apice, in provincia di Benevento, dove hanno proceduto al sequestro di un’area privata adibita a discarica di rifiuti.

All’interno della stessa, con la collaborazione di personale Arpac, sono stati censiti circa 60 metri cubi di materiale di diversa tipologia, contenenti rifiuti anche di natura pericolosa, come vasche e mattonelle in amianto, toner per stampanti, contenitori di oli e solventi. Il notevole quantitativo di materiale è stato ritrovato giacente a diretto contatto col suolo e mescolato in maniera indiscriminata, con presumibili ripercussioni a danno delle matrici ambientali.

Il proprietario dell’area è stato deferito in stato di libertà per violazione delle disposizioni del Codice dell’Ambiente che vietano la realizzazione e la gestione di discariche non autorizzate e l’illecita miscelazione di rifiuti.

Carabinieri Forestali

I Carabinieri Forestali è una struttura dell’Arma dei Carabinieri, istituita il 25 ottobre 2016 come “Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare” (ai sensi del decreto legislativo n.177/2016 “Disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di Polizia e assorbimento del Corpo Forestale dello Stato“, entrato in vigore il 13 settembre 2016). L’assorbimento di funzioni e personale del Corpo forestale dello Stato si è concluso il 31 dicembre 2016, con lo scioglimento del corpo. Il comando unità è specializzato in materia di “tutela dell’ambiente, del territorio e delle acque, nonché nel campo della sicurezza e dei controlli nel settore agroalimentare”. Viene articolato in quattro comandi: tutela forestale, tutela ambiente, tutela agroalimentare e tutela della biodiversità e dei parchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close