• Mer. Gen 26th, 2022

Arce. Beni confiscati alle mafie, 66.444 euro per la riqualificazione

66.444 euro per la riqualificazione di un fabbricato in località Colleolivo ad Arce

ARCE (FR). Beni confiscati alle mafie, 66.444 euro per la riqualificazione di un fabbricato in località Colleolivo. L’Amministrazione comunale ottiene il finanziamento regionale per il progetto di ristrutturazione a vantaggio di finalità pubbliche e socialmente utili di uno stabile sottratto alla criminalità.

La Regione Lazio, con determina pubblicata alcuni giorni fa, ha approvato la graduatoria aggiuntiva dell’avviso pubblico scaduto a metà ottobre scorso.

Le finalità dell’intervento regionale riguardano il recupero delle strutture confiscate alla criminalità organizzata. I progetti finanziabili con un importo massimo di 70.000 euro, devono prevedere il ripristino dell’agibilità del bene e la sua messa in sicurezza con interventi di tipo strutturale, di finitura e/o di impiantistica, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’adeguamento alla normativa vigente in materia di misure antincendio, ecc.

Nel progetto preliminare approvato dalla giunta guidata dal sindaco Luigi Germani, è prevista la realizzazione di un centro da adibire alla ippoterapia. In particolare, oltre agli adeguamenti necessari per l’abbattimento delle barriere architettoniche, è prevista la sistemazione del campo equitazione e la realizzazione di alcuni box per ospitare i cavalli.

Soddisfazione per l’approvazione del finanziamento è stata espressa dall’Assessore ai Lavori Pubblici Sisto Colantonio. «Non è un momento affatto facile per la nostra comunità – ha detto – l’Amministrazione comunale sta cercando di fare il possibile per superare questa emergenza stando vicino ai suoi cittadini. Spero che l’arrivo di questo finanziamento – ha concluso Colantonio – possa essere benaugurante per tornare presto alla ripresa della normalità».

I lavori saranno coperti totalmente dal finanziamento regionale e non prevedono costi per le casse del comune di Arce.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa