Comunicati Stampa

Arce. Cittadinanza onoraria al prefetto emerito Piero Cesari, svolta la cerimonia

Il Prefetto emerito Piero Cesari è ufficialmente cittadino di Arce

ARCE (FR). Il Prefetto emerito Piero Cesari è ufficialmente cittadino di Arce. Una cerimonia semplice, ma particolarmente sentita, quella che si è tenuta sabato pomeriggio nell’aula consiliare del comune di Arce. Il sindaco Luigi Germani ha consegnato la pergamena dell’onorificenza assegnata dal consiglio comunale nella seduta del 27 marzo 2019.

L’incontro, moderato dal professor Luigi Gemma, si è aperto con i saluti del presidente del consiglio comunale Elisa Santopadre a cui sono seguiti quelli del sindaco di Colfelice Bernardo Donfrancesco, del presidente del consiglio comunale di Roccadarce Rocco Pantanella e dell’assessore alla Cultura di Arce Sara Petrucci.

Il sindaco Germani, oltre a fare gli onori di casa, ha letto le motivazioni contenute nella delibera e ha ringraziato il prefetto per il lavoro svolto nella comunità arcese negli anni in cui è stato titolare della Prefettura di Frosinone e per il continuo supporto culturale che, ancor oggi, svolge sul territorio. Sabato pomeriggio 1° febbraio, alle ore 17, presso il Museo “Gente di Ciociaria”, infatti, Cesari tornerà ad Arce come relatore del libro “Il profumo della vita – tra passato e presente” scritto da Luigi Gemma ed altri autori.

Durante la cerimonia è emerso l’alto profilo umano e istituzionale del prefetto Cesari, già funzionario del Ministero dell’Interno presso la Camera dei Deputati e Docente Ordinario di Diritto Penale presso la Scuola di Polizia di Roma.

Cesari ha ringraziato per il riconoscimento attribuitogli e nel suo intervento, toccando diversi temi, ha sottolineato l’importanza dell’unità territoriale dei comuni di Arce, Roccadarce e Colfelice. Il prefetto emerito ha voluto ricordare anche la figura del consigliere comunale Maria Antonietta Cannavacciuolo, da poco scomparsa, per la passione con cui esercitava il suo ruolo e la sua fiducia nelle istituzioni.

La cerimonia si è conclusa con un momento conviviale per i saluti con i cittadini presenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.