CoronavirusCronacaNewsPagina NazionaleSanità

Arcuri: “Mascherine a 50 cent in 50mila punti vendita. Da lunedì i primi 150mila test”

Il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri: “Con la Fase 2 inizia il secondo tempo di una partita che non sappiamo quanto durerà”

Il commissario per l’emergenza coronavirus Domenico Arcuri ha detto: “Da lunedì comincia la cosiddetta Fase 2. Dobbiamo essere consapevoli che inizia una sfida che è ancora più difficile”. “Inizia con la Fase 2 il secondo tempo di una partita che non sappiamo quanto durerà e quando finirà”, ha aggiunto Arcuri sottolineando che “non dobbiamo dimenticare i sacrifici fatti nel primo tempo”. 

Il commissario ha assicurato che “da lunedì i cittadini troveranno le mascherine chirurgiche a 50 centesimi al netto dell’Iva in 50mila punti vendita, uno ogni 1.200 abitanti. Dalla metà di maggio diventeranno uno ogni 600 abitanti”. Arcuri ha poi aggiunto che “nell’ultima settimana abbiamo distribuito 26.7 milioni di mascherine, 165,5 dall’inizio dell’emergenza”. 

Sulle sanzioni per chi non rispetta il prezzo di 50 centesimi per le mascherine, ha detto: “Confido che governo e Parlamento possano definire questo aspetto”. 

“Abbiamo cominciato a pensare alle mascherine per i bambini e abbiamo già i primi prototipi”, ha detto il commissario. “Li metteremo sul mercato molto presto – ha spiegato – e saremo in condizione di garantire alla riapertura delle scuole una consapevolezza anche della parte più giovane della nostra cittadinanza, che si sarà abituata a usare questi strumenti, che metteremo in circolo prima e che aiuteranno la ipotizzata riapertura delle scuole”. 

“Da lunedì in molti laboratori selezionati dal ministero della Salute arriveranno i test sierologici. Comincerà l’indagine campionaria a cui verranno sottoposti i primi 150mila italiani presenti dal campione definito da Istat e Inail”. Lo annuncia il commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri. “I cittadini – ha spiegato – verranno contattati nei prossimi giorni e verrà chiesto loro di sottoporsi al test nel laboratorio più vicino. Ovviamente lo faranno gratuitamente”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.