Mar. Giu 2nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Macerata Campania. Arrestato per spaccio di droga, 39 enne di Casagiove

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Il ragazzo arrestato è figlio di un noto professore cittadino, è stato individuato e arrestato dai carabinieri della Compagnia di Macerata

Il ragazzo è stato sorpreso mentre vendeva la sostanza stupefacente in auto

MACERATA CAMPANIA. I militari dell’Arma dei carabinieri della Compagnia di Macerata Campania, hanno provveduto ieri all’arresto in flagranza del reato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, di G.F. classe 1980 residente in Casagiove. Il ragazzo è figlio di un noto professore e storico locale di Casagiove, la notizia ha scosso da ieri la comunità cittadina.

I carabinieri, nel corso di un blitz hanno individuato il ragazzo, dentro la sua vettura mentre vendeva un involucro, contenente cocaina, per un peso complessivo di gr. O.5, in cambio della somma di 20.00 euro.

I carabinieri grazie alla perquisizione hanno poi trovato:

5 dosi della suddetta sostanza pari a g. 1.5.

3 dosi di cocaina pari a g. 1.32

1 dose di marijuana pari a g. 0,35

1 dose di hashish pari a g. 0.34

un bilancino di precisione, materiali da confezionamento, ed la somma in contanti di 80.00 euro. Il ragazzo figlio di un noto professore in pensione di Casagiove, è stato trasferito agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

La notizia ha sconvolto l’intera città di Casagiove, il ragazzo era conosciuto da tutti, si temono coinvolgimenti di persone legate a famiglie importanti della città.

Leggi anche:

Macerata Campania https://www.v-news.it/macerata-campania-piano-traffico-manifesto-del-consigliere-della-gatta-contro-lamministrazione-cioffi/

Macerata Campania https://www.v-news.it/macerata-campania-sorpreso-a-spacciare-cocaina-arrestato-39enne/

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close