Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Arrestato figlio del Procuratore capo di Brescia Buonanno

2 min read

Quando la mela, anzi le mele cadono molto lontano dall’albero che le ha concesso di vivere. Gianmarco Buonanno, figlio del Procuratore capo di Brescia Tommaso Buonanno, è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare per rapina a mano armata. Già la notizia del suo coinvolgimento è di grande impatto e, senza voler minimamente speculare sulla stessa, non si può non sottolineare che lo stesso è accusato di far parte di una banda entrata in azione a Zogno, nella Bergamasca, in un supermercato alla fine di gennaio. Buonanno, che avrebbe impugnato una mitraglietta durante la rapina e che rivestirebbe, stando alle prime ricostruzioni, un ruolo chiave all’interno della banda stessa, è stato riconosciuto da alcuni video che sono ancora al vaglio degli investigatori, per meglio delineare i componenti e il coinvolgimento degli altri partecipanti. I carabinieri, che hanno reso noto oggi la notizia, lo hanno arrestato sabato notte in casa. Non ci sono per ora dichiarazioni ufficiali da parte del papà. Che crediamo essere visibilmente sconvolto e affranto. Il fratello Francesco,che è di quattro anni più giovane, era invece stato coinvolto nel febbraio di un anno fa in un’inchiesta della Procura di Bergamo sullo spaccio di droga nel mondo degli ultras dell’Atalanta. Mondo che, come quasi in tutti gli ambienti Ultras nazionali e non, cela spesso attività illecite di contrabbando, spaccio e anche, come appurato negli ultimi tempi sia nelle fila delle tifoserie juventina che napoletana, legami con la n’drangheta e la camorra organizzata. Spesso si arriva a tentare (non sappiamo se ci sono mai riusciti nella lega di serie A, almeno non ufficialmente) di corrompere qualche soggetto del calcio, dagli arbitri ai calciatori, per poter “veicolare” le scommesse a proprio piacimento. Tornando alla notizia principale, siamo in attesa di comprendere come si evolverà l’indagine e quali saranno le pene per i vari membri della banda specializzata in rapine a mano armata. Che la giustizia, come sempre, faccia il suo corso.

Giovane trovata morta sui binari: è omicidio

Blitz nei Quartieri Spagnoli: 19 arresti

Potrebbe interessarti

Open