• Lun. Ott 25th, 2021

Arrestato ieri dalla polizia l’uomo

RIMINI. Ha picchiato la moglie con il figlio neonato in braccio: protagonista della vicenda criminale purtroppo un 30enne di origini campane, arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia di Rimini per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, dopo l’ennesima scontro, era tornato a casa con l’intenzione di aggredire la compagna che visto il pericolo, sentendolo arrivare a casa, aveva avvertito la cognata e un vicino.Il 30enne dopo essere arrivato dentro casa ha tentato di rompere la porta del bagno dove la donna, con il piccolo, si era rifugiata per sfuggire alla violenza dell’uomo. Gli agenti della Volante sono penetrati nel palazzo hanno trovato il vicino di casa davanti alla porta sbarrata del bagno che tentava di calmare l’uomo e la sorella di questi giunta per farlo ragionare. Chiarita la situazione, i poliziotti hanno portato l’uomo in Questura dove hanno accertato che già ahinoi in passato si era dimostrato aggressivo nei confronti della moglie finita in Pronto Soccorso per varie percosse. L’uomo è stato così fermato, arrestato e condotto definitivamente in carcere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru