• Mer. Mag 18th, 2022

“Caserta Ucraina, artisti casertani contro la guerra”

E’ tutto pronto per la maratona di solidarietà organizzata dal Coordinamento Casertano che si terrà Sabato 2 Aprile dalle ore 17.00 alle ore 23.00 al Teatro Costantino Parravano. Per “Caserta Ucraina, artisti casertani contro la guerra” si alterneranno senza pausa più di novanta nomi del cinema, della musica e del teatro, per rafforzare il sì alla pace, mentre nel foyer del comunale la Caritas di Caserta raccoglierà le donazione dei partecipanti all’evento. Il coordinatore Rino Della Corte più di una volta ha sottolineato che il grande e faticoso lavoro organizzativo ha visto protagonisti i promotori dell’Coordinamento dello spettacolo come Gianni Genovese, Marcella Picierno, Brillante Massaro, Salvatore Del Prete, Roberto Solofria e che vedrà sabato anche tantissimi volontari impegnati per la riuscita della manifestazione. <<Voglio anche aggiungere – dice Della Corte – che ci sono arrivate numerose richieste di partecipazione da parte di tanti altri artisti che ringraziamo di cuore per l’attenzione mostrata all’evento. Questa volta non siamo riusciti ad inserire tutti, ma non mancherà occasione, magari a primavera inoltrata, nella realizzazione di un

L’assessore alla cultura e critico d’arte Enzo Battarra unisce per l’occasione trentasei tra i maggiori dell’arte figurativa come RAFFAELE BOVA, ARTURO CASANOVA, ANTONIO D’AMORE, CARLO DE LUCIA, ALESSANDRO DEL GAUDIO, GUSTAVO DELUGAN, ANNA DI BIASE, MIMMO DI DIO, VINCENZO ELEFANTE, LUIGI ESPOSITO, PEPPE FERRARO, MARIA GAGLIARDI, SERGIO GIOIELLI, ALBERTO GRANT, ISAAC J, AGNIESZKA KIERSZTAN, ANGELO MARCIANO, BATTISTA MARELLO, ALFONSO MARINO, LIVIO MARINO ATELLANO, CLAUDIA MAZZITELLI, GIOVANNI ODIERNA, MARIA TERESA PAGANO, ROBERTO PAGLIARO, WALTER PASCARELLA, MIMMO PETRELLA, GIANNI PONTILLO, CARMINE POSILLIPO, ANNA POZZUOLI, LORENZO RIVIELLO, MASSIMILIANO SBRESCIA, RINO SQUILLANTE ANTONELLO TAGLIAFIERRO, GIOVANNI TARIELLO, GIUSEPPE VACCARO, PAOLO VENTRIGLIA.

<< Ci vuole l’arte per costruire la pace – continua Battarra – e gli artisti visivi della Terra di Lavoro rispondono all’appello del Coordinamento Casertano per lo Spettacolo contro la guerra. Rispondono con i loro contributi di immagini che sono messaggi di pace, dichiarazioni di intenti, prese di posizione, punti di vista, manifesti. Da Caserta all’Ucraina un’autostrada di solidarietà. Gli artisti sono sempre i primi a scendere in campo per la pace, per un mondo senza frontiere, senza confini, senza limiti. L’universalità dell’arte non conosce e non riconosce mai le ragioni di una guerra. Si è cittadini del mondo, di questo mondo. Alta si alza la voce da Caserta. Gli operatori visivi, i produttori di immagini, si allineano con tutti gli artisti dello spettacolo sull’unico fronte possibile, quello della pace>>.

Gianni Genovese, produttore esecutivo dell’evento, afferma: <<L’arte è un patrimonio dell’umanità senza bandiere, ecco perché questo concerto vuole essere veicolo di pace. Cercheremo solo di fare aprire il cuore all’amor>>. Non potevano mancare le dichiarazioni di chi ha sostenuto l’iniziativa, quella di Antonio Diana, presidente della Fondazione Mario Diana: <<Sentiamo che è fondamentale in questo momento dare un segnale di sostegno e ospitalità a chi è costretto a lasciare la propria terra. Un’iniziativa bellissima che siamo certi raccoglierà tantissimo pubblico>>. E quella di Roberto Ricciardi, presidente della BCC Terra di Lavoro: << Il credito cooperativo è sempre presente nelle iniziative umanitarie non solo a livello nazionale ma anche locale. La nostra associazione di categoria Federcasse ha promosso una campagna per l’accoglienza di minori non accompagnati a sostegno dei progetti di Caritas italiana. Alla data odierna sono stati già raccolti 600.000 € a fronte di 3000 donazioni. Siamo quindi impegnati in una raccolta fondi che vede protagoniste tutte le componenti del credito operativo italiano. E abbiamo subito aderito e promosso la maratona artistica. Laddove c’è un bisogno sociale un’emergenza i cooperatori del credito non si tirano mai indietro, è nel loro DNA promuovere il benessere delle comunità locali del territorio dell’intera umanità>>. Parallelamente alla manifestazione, nel foyer del Teatro Comunale la giornalista Maria Beatrice Crisci di Ondawebtv intervisterà i protagonisti della serata.

I nomi degli artisti che si esibiranno durante le sei ore di palco aperto: SARAH ADAMO, FRANCESCO FLEXAIELLO, GIOVANNI ALLOCCA , ANNA AMATO, ROBERTA ANDREOZZI, FAUSTO BELLONE, NUNZIA BI CARROZZA, MARIO BILARDI, ADA BOBBIO, BOTTARI SUD SOUND, ALFONSO BRANDI, CLAUDIA BUONO , MARIA TERESA CARLA’, ALFONSO CAMMAROTA, NICOLA CAMPANILE, BRUNELLA CAPPIELLO, PAOLA CARDONE, MICHELE CASELLA, FULVIA CASTELLANO, GIANFRANCO CHIACCHIO, CHIARA CIANCIOLA, LUIGI CIARAMELLA, MIMÌ CIARAMELLA, PIETRO CONDORELLI, ALESSANDRO CRESCENZO, DARIO CROCETTA, VIRGINIA CROVELLA, ERNESTO CUNTO, GIANPIERO CUNTO, FRANCESCA CURTI GIARDINIA, MARCO D’AMORE, GIANNI D’ARGENZIO, ALESSANDRO DECAROLIS, RINO DELLA CORTE, ILARIA DELLI PAOLI, DOMENICO DE MARCO, ROBERTO DE ROSA, EMILIO DI DONATO, ANNAMARIA DI MAIO, LUCA DE SIMONE, CIRA DI GENNARO, GIORGIA MARIA D’ISA, ENZO FARALDO, AUGUSTO FERRAIUOLO, AURELIO FIERRO JR., ALDO FUCILE, FERDINANDO GHIDELLI, ANDREA GIUNTINI, PIERO GRANT, CLOE GRETA LETTIERI, CARMINE IODICE, LADY BOTTE, GINO LICATA, GIANPIERO LAUDATO, PAOLA MADDALENA , BRILLANTE MASSARO, FRANCESCA MARESCA, FRANCESCO MASSARELLI, AMEDEO MATTIELLO, ANTONELLO MUSTO, FRANCESCO NATALE, FRANCESCO OLIVIERO, GIANRENZO ORBASSANO, SERGIO PAGLIARULO, FRANCESCO PAGLINO, ANTONIO PERNA, LELLO PETRARCA, RITA PINNA, ALMERIGO POTA, RITA RAUCCI, PEPPE RIENZO, MINERVA REMINO, STEFANIA REMINO, VITTORIO REMINO, DORA RICCIUTI, ANDREA RUSSO, FRANCESCO RUSSO, IVAN SANTINELLI, CARMINE SCIALLA, CARMINE SILVESTRI, ROBERTO SOLOFRIA, GIANNI TAGLIALATELA, DONATO TARTAGLIONE, PINA VALENTINO, ENZO VARONE, GENNARO VITRONE, PIETRO PAOLO VELTRE, PIERO VENTRONE, AURELIO VERNILE, GIO’ VESCOVI, GIUSEPPE ZAPPIA, CRISTINA ZITIELLO.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa