• Ven. Ago 12th, 2022

Le dichiarazioni del Sen. di FdI Claudio Barbaro, Presidente di ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane)

“ASI ha deciso di dare il massimo sostegno possibile a tutte le popolazioni civili ucraine che oggi stanno soffrendo per la guerra. L’obiettivo è quello di raccogliere medicinali, viveri non deperibili, beni di prima necessità e risorse economiche da inviare, attraverso canali internazionali qualificati, nelle aree dove massimi sono la sofferenza e il disagio”, così ha dichiarato il Sen. di FdI Claudio Barbaro, Presidente di ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane. 

“Ciò avverrà grazie a una macchina organizzativa che farà capo ad ASI Pegasus, organizzazione di volontariato di Protezione civile, in collegamento con il Dipartimento nazionale della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio e attraverso le articolazioni territoriali di ASI, diffuse dalla Valle d’Aosta alla Sicilia. L’appello è donare ora per fare la differenza. Oggi conta ogni singolo gesto. Tutti devono fare qualcosa”. 

La campagna di solidarietà sarà denominata “ASI emergenza Ucraina”

Sarà possibile donare materiale sanitario (ad esempio farmaci antidolorifici, antipiretici, antibiotici, disinfettanti, siringhe, guanti monouso, bende, cerotti, Kit per infusione, Kit per trasfusioni, Kit base di pronto soccorso, termocoperte) e generi alimentari di prima necessità oltre a indumenti per bambini, pannolini, latte in polvere, omogeneizzati, ecc. L’elenco completo è scaricabile sul sito www.asiodv.it. Contributi di natura economica, invece, potranno essere inviati al c/c bancario intestato a PEGASUS-ASI PROCIV NAZIONALE ODV (Iban: IT10V0306909606100000064335 causale: #proUCRAINA). Queste risorse saranno girate sui c/c del Dipartimento della Protezione Civile. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa