NewsPagina NazionaleSport

Asti. Al Pala San Quirico il match per il “Titolo italiano dei pesi medi professionisti”

Ad Asti il main event tra Etinosa Oliha e Carlo De Novellis

“El Chapo” vs “El Carlitos”

ASTI. La grande boxe fa tappa ad Asti, che venerdì 21 febbraio, alle ore 22:45 circa, si trasformerà in un grande teatro pugilistico. Al Pala San Quirico di Asti infatti, si sfideranno l’italo-nigeriano  Etinosa Oliha (10-0-0), alias “El Chapo” contro il napoletano Carlo De Novellis (7-3-1), alias “El Carlitos”, per contendersi il vacante “Titolo italiano dei pesi medi professionisti”. Per l’occasione il grande evento organizzato dalla Società Boxe Loreni, sarà trasmesso in diretta su Raisport sul canale 57/58 del digitale terrestre.

Una grande occasione per il giovane “El Chapo”, fino ad oggi imbattuto tra le corde e reduce dall’ultima vittoria per K.O. contro il nicaraguense  Santos Medrano (10-67-5)al PalaRomare di Schio (VI). Sfida ardua per il Campano De Novellis, che nel suo ultimo match è stato fermato ai punti dal pugile romano Fabio Mastromarino (7-1-1), alias “Spigolo” nella sua Roma al “Ragusa Off” di Via Tuscolana, 179. C’è grande fermento insomma, Venerdì sera Asti è pronta a premiare il Campione Italiano dei Pesi Medi. Chi sarà il vincitore? Staremo a vedere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.