Breaking NewsPagina NazionalePolitica

Autostrade, accordo in Cdm: via all’uscita dei Benetton

Entra Cassa depositi e prestiti. Aspi diventa una public company. La famiglia Benetton scenderà al 10% del capitale

Il Consiglio dei ministri durato tutta la notte ha portato a un accordo sul dossier Autostrade. Il passo indietro dei Benetton è il passaggio chiave della risoluzione della lunga trattativa, con un’intesa che prevede da una parte l’ingresso di Cassa depositi e prestiti nel capitale al 51%, rendendo di fatto Aspi una public company. E dall’altra una revisione complessiva della concessione dai risarcimenti alle tariffe. 

L’accordo raggiunto prevede “misure compensative ad esclusivo carico di Aspi per il complessivo importo di 3,4 miliardi di euro”. Tra gli altri punti, determinante l’ “accettazione della disciplina tariffaria introdotta dall’Autorità di regolazione dei trasporti con una significativa moderazione della dinamica tariffaria”. 

L’intesa prevede inoltre il “rafforzamento del sistema dei controlli a carico del concessionario e l’aumento delle sanzioni anche in caso di lievi violazioni da parte del concessionario”. Inoltre Aspi “rinuncia a tutti i giudizi promossi in relazione alle attività di ricostruzione del ponte Morandi, al sistema tariffario, compresi i giudizi promossi avverso le delibere dell’Autorità di regolazione dei trasporti”. 

Atlantia è pronta a cedere l’88% a Cdp. La famiglia Benetton uscirà gradualmente entro il 27 luglio e scenderà al 10% del capitale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.