• Dom. Ott 17th, 2021

Avellino. Servivano cibi scaduti: sigilli ad un ristorante

DiThomas Scalera

Mag 17, 2016

cibo-scaduto-1440x564_c
AVELLINO. Il personale del Comando Stazione del Corpo forestale dello Stato di Volturara Irpina (Av), in collaborazione con personale della locale Stazione Carabinieri, nonché del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’Azienda Sanitaria Locale di Avellino, a seguito di una campagna controlli preventivi, mirati alla sicurezza agroalimentare in provincia di Avellino, ha effettuato diverse ispezioni a ristoranti ricadenti a ridosso del monte Terminio, all’interno Parco Regionale dei Monti Picentini. In particolare un ristorante è risultato poco rispettoso delle norme igienico-sanitarie. Infatti dai controlli effettuati è emerso che alcuni prodotti alimentari, quali uova, latte, mascarpone, conservati all’interno del locale, fossero scaduti. Altri, invece, quali carne, pane, sale e prodotti caseari sono risultati, a verifica ispettiva, in pessimo stato, risultando i locali utilizzati per la conservazione ed il confezionamento di detti alimenti, mancanti dei previsti requisiti igienico-sanitari. Prontamente il personale operante ha posto sotto sequestro la merce ed i locali riscontrati non idonei. Per tale fatto il proprietario del ristorante veniva prontamente deferito All’Autorità Giudiziaria competente per detenzione di prodotti alimentari scaduti o conservati in pessimo stato, nonché per mancanza di condizioni igienico sanitarie di esercizio pubblico di somministrazione di alimenti e bevande. La complessa attività d’indagine posta in essere, si inquadra fra le operazioni di tutela agroalimentare che gli uomini del Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino, perseguono quotidianamente sull’intero territorio della provincia anche a tutela della somministrazione degli alimenti, soprattutto in esercizi commerciali situati in aree a forte richiamo turistico ed ubicate in areali paesaggistico ambientali di notevole pregio.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru