• Sab. Ott 16th, 2021

Avellino. Truffa sulle sim card: denunciato 50 enne. Ecco come agiva

DiThomas Scalera

Gen 14, 2017


AVELLINO. Un uomo di 50 anni di Avellino è stato denunciato dai Carabinieri di Baiano alla Procura della Repubblica del capoluogo irpino per truffa. Il 50enne, proprietario di un negozio in provincia di Salerno, consociato con un noto gestore telefonico al fine di ottenere i compensi derivanti dalle attivazioni delle schede telefoniche, intestava un numero considerevole di sim card con utenze ad abbonamento, a carico di ignari cittadini. Il commerciante, al fine di incrementare i propri guadagni illeciti, individuava una ditta dell’avellinese quale obiettivo privilegiato. Il titolare della ditta, all’oscuro di tutto, accortosi dopo diverso tempo dell’anomalia, chiedeva al proprio ufficio amministrativo una più approfondita verifica, scoprendo così di essere titolare di contratti telefonici mai sottoscritti, che gli avevano procurato un danno di circa 10.000 euro. I Carabinieri di Montoro Superiore, dopo un’accurata indagine, riuscivano a ricostruire la dinamica, confermando che il 50enne era riuscito ad accumulare, solo per questo singolo episodio, circa 3.000 euro di illeciti guadagni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru