• Dom. Ott 24th, 2021

Avellino. Truffa un’anziana: denunciato falso Maresciallo dei Carabinieri. Ecco la tecnica che utilizzava

DiThomas Scalera

Feb 21, 2017

AVELLINO. I Carabinieri di Mirabella Eclano, in provincia di Avellino, hanno denunciato un pregiudicato di Napoli ritenuto responsabile di truffa ed evasione dagli arresti domiciliari. L’arresto è avvenuto al temine di una articolata attività investigativa. L’uomo, spacciandosi come Maresciallo dei Carabinieri, metteva a segno una truffa a Montefalcione, riuscendo a farsi consegnare da un’anziana del luogo 300 euro ed una catenina d’oro. Ecco la tecnica che utilizzava: telefonata alla vittima prescelta, richiedendo 3.700 euro necessari per evitare l’arresto del figlio che, secondo quanto sostenuto dal truffatore, era stato portato in caserma avendo provocato un incidente stradale con feriti; poco dopo la telefonata, ritirava quanto concordato direttamente presso l’abitazione dell’anziana donna; si dava alla fuga immediatamente non appena in possesso del bottino. Solo a questo punto la signora si rendeva conto del raggiro in cui era incappata e non esitava a richiedere l’intervento dei Carabinieri. L’attività investigativa permetteva ai militari dell’Arma di Montefalcione di acquisire elementi di colpevolezza nei confronti del 30enne, già gravato da precedenti per analoga fattispecie di reato e detenuto agli arresti domiciliari a Napoli. Identificato, scattava dunque a suo carico la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati a risalire all’identità di eventuali complici.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru