• Dom. Ott 17th, 2021

Avellino. Vincenzo De Luca in Irpinia: “Bonificheremo l’area dell’Isochimica”

DiThomas Scalera

Dic 19, 2015

vincenzo_de_luca

AVELLINO. “Riconfermiamo oggi l’impegno assunto qualche mese fa con il sindaco di Avellino Paolo Foti per la bonifica dell’Isochimica”. Parole del Presidente della Regione Vincenzo De Luca ad Avellino. “Non siamo oggi ancora in grado di quantificare la somma necessaria per una bonifica definitiva, una prima stima ammonterebbe a 10 milioni di euro. Intanto è in corso un lavoro per la caratterizzazione dell’amianto nel terreno di un’altra area dell’impianto che dovrebbe durare circa cinque mesi e per la quale probabilmente supereremo la cifra stimata. Comunque sia, impegneremo le risorse necessarie per la bonifica di quest’area”. “Bisognerà decidere la destinazione dello stabilimento che potrebbe essere, ad esempio, come proposto dal Comune di Avellino, la realizzazione di un polo logistico – continua De Luca – “Può essere un intervento che determina un processo di sviluppo anche per la città di Avellino. La Regione Campania lavorerà inoltre con i fondi europei per cercare di sostenere e finanziare interventi di area vasta, questo anche in virtù della firma del Protocollo d’intesa tra i comuni irpini finalizzato appunto alla realizzazione di un’area vasta. Vorremmo investire i fondi europei per risolvere i grandi problemi strutturali. Stiamo pensando di riattivare i collegamenti ferroviari da Avellino verso Salerno e Benevento, verso l’università, verso le aree industriali”. “Così crediamo – conclude il Presidente – sia possibile affrontare i grandi problemi dello sviluppo a cominciare dal polo conciario di Solofra per il quale dobbiamo risolvere in maniera definitiva le questioni della bonifica e del disinquinamento. Interventi che ci consentono di far voltare pagina anche alla realtà di Avellino”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru