Mar. Nov 12th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Aversa. Ambiente, de Cristofaro sigla un’ordinanza per il raddoppio delle sanzioni

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

AVERSA. Cambiano gli importi delle sanzioni in tema di rifiuti. Con un’ordinanza emessa dal sindaco Enrico de Cristofaro, ogni violazione relativamente alle modalità ed ai tempi di conferimento delle frazioni di rifiuti, comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 25,00 ad Euro 150,00 in caso di violazione connessa ad utenze domestiche e da Euro 50,00 ad Euro 300,00 in caso di violazione connessa ad utenze non domestiche (commerciali o di uffici). In caso di reiterazione della violazione la sanzione sarà raddoppiata.

“Questa ordinanza – ha detto il sindaco de Cristofaro – va nel percorso che abbiamo intrapreso da tempo: sensibilizzazione in tema ambientale e sanzioni nei confronti di chi non rispetta le regole”. “Tale ordinanza – ha detto l’assessore all’ambiente Marica de Angelis – mira a disincentivare ulteriormente l’indegno fenomeno degli sversamenti abusivi, quotidianamente e costantemente combattuto da questa Amministrazione comunale”. E continua l’assessore: “Questo provvedimento era assolutamente necessario, in quanto il nucleo ecologico si è spesso trovato a sanzionare, per la quarta o addirittura quinta volta, esercenti “poco inclini” al rispetto delle regole. Pertanto mi auguro che anche questa ordinanza, esattamente come quella relativa al divieto di utilizzo delle buste nere, possa contribuire all’ottemperanza della buone pratiche in campo ambientale, orientando la collettività verso l’adozione di nuovi modelli comportamentali più rispettosi del benessere individuale e collettivo della nostra città”.

Leggi anche:

Aversa. Al via le giornate ecologiche, appuntamento il 4 febbraio

Calvi Risorta. Mensa scolastica: Valle e Capasso di Orizzonte Comune chiedono verifiche sulla qualità dei pasti

Open

Close