• Sab. Ott 23rd, 2021

Aversa. Apre il gas e minaccia di far saltare in aria il palazzo: arrestato

Sul posto i carabinieri

AVERSA. In Aversa, alla via San Lorenzo, i militari della Sezione Radiomobile del locale  Comando Compagnia hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di crollo di costruzioni o altri disastri dolosi, tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia, TURCO Luca,  cl. 93 del posto. L’uomo,  nella serata di ieri, con un coltello da cucina in pugno, dopo aver minacciato di morte la 54enne madre convivente al fine di estorcerle la somma di denaro di €.20,00, verosimilmente necessaria all’acquisto di stupefacente, ha aperto il rubinetto del gas dell’abitazione con l’intento di fare esplodere l’intero stabile.

I carabinieri della Compagnia di Aversa immediatamente giunti sul posto, hanno dapprima messo in sicurezza l’immobile predisponendo la chiusura dei rubinetti del gas e poi fatto irruzione nell’appartamento dove hanno bloccato il 26enne che aveva tra le mani dei cavi elettrici necessari a portare a compimento l’atto inconsulto.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Leggi anche:

Vibo Valentia. Clamorosa scarcerazione per il narcotrafficante calabrese Giuseppe Topia

Caiazzo. “Medievocando”, presentata la IV edizione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru