• Mer. Nov 30th, 2022

Le dichiarazioni di Pino Cannavale, sindacalista di Aversa

I venti milioni di tributi iscritti a bilancio e ritenuti esigibili dall’amministrazione comunale, considerati invece deteriorati dalla Corte dei conti, stanno creando non pochi problemi alla città di Aversa, popoloso comune della provincia di Caserta. Ad alimentare le polemiche e lo spettro del dissesto finanziario, una seduta di consiglio comunale che avrebbe dovuto chiarire e forse sanare la situazione che è stata repentinamente convocata e successivamente annullata. Fortissima la preoccupazione tra le forze politiche di opposizione e tra quelle sociali. Particolare apprensione si registra in casa Ugl Caserta; il sindacato che ha da tempo affidato al dirigente Pino Cannavale la responsabilità zonale e che vigila attentamente sulle dinamiche locali. “La città sta andando verso il dissesto finanziario e dubito che i consiglieri siano disposti a votare un nuovo documento contabile” ha dichiarato il sindacalista. “Siamo seriamente preoccupati per la spesa sociale che ha in parte sostenuto i bisognosi durante il Covid e che adesso con l’esplodere della crisi energetica non può certo essere ridotta o cancellata”.   

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa