• Mer. Lug 17th, 2024

Aversa. Cantiere dei rifiuti, blitz delle forze dell’ordine stamane

Nota della Fiadel

AVERSA. E mentre i lavoratori attendono che la Senesi s.p.a. provveda finalmente al versamento dello stipendio di settembre, il Comune chiede l’intervento della Polizia. L’inatteso blitz, eseguito questa mattina presso le isole ecologiche di Aversa, non ci turba affatto, anzi potrebberisultare un’occasioneutile per far luce sumolti aspetti connessialla vertenza che la Fiadel sta seguendo da diverso tempo.In primo luogo a far chiarezza sul fatto che le cosiddetteisole ecologiche vengono utilizzate dall’azienda anche come luogo di lavoro, nonostante le condizioniigienico sanitarie non risultino affatto idoneeper ospitare entrambi le strutture.Pertanto, nell’ottica di unafattiva collaborazione istituzionale,nei prossimi giorni sarà presentata un’appositarichiestadi intervento all’ASL di Caserta, finalizzataal controllo delle condizioni igienico sanitarie dei luoghi di lavoroe del parco automezzi.

CIO’NONOSTANTE LA SENESI S.P.A. COMPIE PRESUNTIATTI DISCRIMINATORIE

come se non bastasse, l’azienda, probabilmente indispettita dalla perseveranteazione sindacale messa in campo dalla Fiadel, ha avuto la brillante idea di cambiare improvvisamente l’orario di lavoro ad alcuni lavoratori,tra cui anche ilNostroRappresentante Sindacale, peraltro l’unico a non essere nemmeno avvisato dall’azienda. Non avremmo mai dubitatodiuna disposizione aziendale, se questa fosse pervenuta nei tempi e con i modi previstidal contratto collettivo di categoria,ma questa organizzazione di servizio non solo ci apparedel tutto illegittima, rasentandoi confini della condotta antisindacale, ma riteniamo che danneggiladignità del lavoratore, poichècondizionanegativamente la gestione del proprio tempo libero, al punto da configurare un danno risarcibile.

PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE A PARTIRE DA DOMANI

I lavoratori rivendicano stipendi, buoni pasto ed altri istituti contrattuali previsti dal contratto collettivo di categoria, l’azienda latita e si rinchiude dietro a disposizioni illegittime e logiche teorie circa il pregresso maturato dai lavoratori, per questi motivi abbiamo deciso di avviare le procedure previste dalle procedure di raffreddamento, ai sensi della L.146/90 e ss.mm.ii.

CONSENTITECI UNA BREVE RIFLESSIONE

Eppure sembra strano cheun’azienda,in palesedifficoltà sul piano strutturale, provveda a disporre servizi basatisu più turni di lavoro, trascurandol’adempimentodi quanto previstodalCalendario di Raccolta Differenziata, frutto di un Ordinanza Sindacale,e il Comune a sua volta non predispongainiziative tese a fronteggiareunservizio diraccoltarifiuti indefinibilesotto tutti i punti di vista, e allora ci chiediamo “A chi saranno addebitati i maggiori costisostenuti dal Comune per losmaltimentodella frazione secco indifferenziato,derivanti dauna inarrestabileriduzione dei materiali differenziati?”

Fiadel Caserta

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!