• Mer. Ott 27th, 2021

Aversa. Domeniche ecologiche in città, D'Aniello: "Stiamo lavorando ad un calendario"

DiThomas Scalera

Feb 16, 2017


AVERSA. “Stiamo lavorando alla programmazione di un calendario di domeniche ecologiche a partire dalla prossima primavera”. Lo ha detto l’assessore all’ambiente Tiziana D’Aniello in seguito ad un’attenta analisi dei dati sull’inquinamento ambientale in Città. Lo scorso novembre l’Assessore all’Ambiente aveva chiesto all’Arpac di aggiungere alle rilevazioni della centralina posta all’interno del liceo Classico Statale Cirillo il monitoraggio delle polveri sottili PM10 e PM2.5 e, in virtù della densità abitativa, anche la possibilità di posizionare altre centraline sul territorio comunale. Dal 23 dicembre sono state aggiunte tali misurazioni e i dati giornalieri sono leggibili sul sito dell’ ARPAC. “La prossima settimana – spiega l’assessore D’Aniello – effettueremo un sopralluogo congiunto tra il Comune e l’Arpac per individuare un altro sito idoneo per un monitoraggio aggiuntivo dove poter controllare anche i livelli di biossido di zolfo e biossido di azoto”. Attualmente il valore giornaliero di PM10 ha superato i limiti (50 µg/m³) per ben 6 giorni dall’inizio dell’anno e la normativa dispone che la situazione diventa allarmante quando tali limiti si oltrepassano 35 volte nell’arco dell’anno. “Nei prossimi mesi – ha chiarito il sindaco Enrico de Cristofaro – verranno messi in campo tutte le misure necessarie per preservare la salute dei cittadini aversani e su imput dell’Assessore la Commissione Ambiente si sta mettendo in atto un calendario di domeniche ecologiche a partire dalla prossima primavera”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru